Maria Grazia Scelfo

           
 

Maria Grazia Scelfo

Professore associato

settore disciplinare di appartenenza:

L-LIN/07

 

E-mail: scelfo@lettere.uniroma2.it

 

 

Breve profilo

Laureata, presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli, in Lingue Letterature e Istituzioni dell'Europa Occidentale - Sez. Romanza (spagnolo) con una tesi sulla letteratura spagnola medievale dal titolo: La misoginía in Alfonso Martínez de Toledo.
Ho svolto attività didattica come contrattista e come ricercatore per i corsi di Lingua e Letteratura Spagnola quadriennale presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli dal 1971-1972 al 31/10/1999. Dall'1/11/1999 al 31/10/2003 ho insegnato come Prof. Associato presso l'Università di Bologna - Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori, sede di Forlì per i corsi di Traduzione dallo spagnolo in italiano (II anno e IV anno); attualmente sono Prof. Associato di Lingua e traduzione-Lingua spagnola.
Dall'A.A. 1992-93 all'A.A. 2002-2003 ho avuto anche affidamenti di altri insegnamenti di lingua e letteratura presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli; l'Università di Salerno - Sede di Benevento (Facoltà di Economia); l'Università di Bologna, SSLiMIT di Forlì; l'Università degli Studi Roma Tre; nel 1996 ho tenuto un ciclo di lezioni su La traduzione:approccio teorico e prassi nel Corso di Perfezionamento organizzato dalla Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Roma "La Sapienza"; nell' A.A. 2001-2002 ho tenuto un Workshop nel Corso di perfezionamento Post-Laurea in "Traduzione Multimediale per il Cinema e la Televisione" presso la SSLiMIT di Forlì; nell' A.A. 2002-2003 un ciclo di lezioni nel Master in Traduzione ed Edizione Multilingue delle Opere Audiovisive e Multimediali) presso la SSLiMIT di Forlì.
Nel febbraio 2003, nell'ambito dello scambio professori previsto dal programma Socrates-Erasmus, mi sono recata presso la UAM (Universidad Autónoma Madrid) dove ho svolto un ciclo di lezioni sulla traduzione letteraria diacronica.
Sono membro dell'Associazione Ispanisti Italiani.

 


 

 

Pubblicazioni

  • 1977 "Miguel Delibes e Las guerras de nuestros antepasados ", in AION - sr, XIX, 2, pp.524-538.

  • 1977 "Importanza della lingua parlata in contrapposizione ai metodi tradizionali.Uso e funzioni della lingua", in collab. con F. Liberatori, in AION-sr, XIX, 1, pp. 152-158.

  • 1979, "Problemi della traduzione e ipotesi di lavoro per una didattica appropriata", in AION - sr, XXI, 1, pp. 325-336.

  • 1984 "Aspetti della traduzione letteraria. Riflessioni in margine alla versione italiana di un romanzo di Miguel Delibes, in AION - sr, XXVI, 1, pp.249-274

  • 1986a " Entre mito y realidad en "Cartas de amor de un sexagenario voluptuoso" de Miguel Delibes", in AION-sr, XXVIII,1, pp.337-359.

  • 1986b "Della spedizione Magellano/Elcano nella relazione di Antonio Pigafetta", in Studi di Iberistica in memoria di Giuseppe Carlo Rossi (a cura di G.B.De Cesare-E.Melillo Reali), Napoli, Istituto Universitario Orientale, pp.178-189 .

  • 1987 "Gli spagnoli nel Pacifico: riflessioni in margine al problema della descrizione", in Tra storia e letteratura. Cronache di viaggio e di scoperta (a cura di G.B. De Cesare), Napoli, Istituto Universitario Orientale, pp.225-274.

  • 1989 "Al margen de 377/A, madera de héroe de Miguel Delibes" , in AION - sr , XXXI,1, pp.245-249 .

  • 1990a "Le geografie fantastiche di Nicolò Scillacio", in Il Nuovo Mondo tra storia e invenzione. L'Italia e Napoli (a cura di G.B.De Cesare), Roma, Bulzoni, pp. 111-126.

  • 1990b Nicolò Scillacio, Sulle isole meridionali e del mare Indico nuovamente trovate (intr., trad. e n., a cura di M.G. Scelfo) Roma Bulzoni, pp.126.

  • 1993a "Il Memoriale di Fray Juan Ramírez (1595)", in Libri, idee, uomini tra l'America iberica, l'Italia e la Sicilia (a cura di A.Albònico), Atti del convegno dell'Università di Messina 28-30 aprile 1992, Roma, Bulzoni, pp. 149-163.

  • 1993b "Riflessioni sul teatro nazionale di Juan de la Cueva", in "Quaderni del Dipartimento di linguistica", n.9, Arcavacata, Università della Calabria, pp. 111-127.

  • 1994a "Un fiume un mito. Sul nuevo descubrimiento del Gran río de las Amazonas di Cristóbal de Acuña", in Il letterato tra miti e realtà del Nuovo Mondo: Venezia, il Mondo Iberico e l'italia (a cura di A. Caracciolo Aricò), Atti del Convegno di Venezia, 21-23 ottobre 1992, Roma, Bulzoni, pp. 439-455 .

  • 1994b Su Geografía de la novela e El naranjo di Carlos Fuentes, in "AION-sr", XXXVI, 2, pp. 453-463.

  • 1995a "Los Jesuítas y la República del Paraguay: un problema para América, un problema para Europa", in Literatura y Pol í tica en America Latina (a cura di R. Prisco-A.Scocozza) , Actas del Congreso celebrado en la Universidad de Salerno 6-8 de mayo de 1993, Caracas, La Casa de Bello, pp. 365-377.

  • 1995b " 'Mimesis' e narrazione in No hay deuda donde hay agravio di Antonio de la Cueva", in La Festa Teatrale Ispanica (a cura di G.B. De Cesare), Atti del Convegno di Studi Drammaturgia e spettacolarità nel teatro iberico dei Secoli d'Oro, Istituto Universitario Orientale di Napoli, 1-3 dicembre 1994, , Napoli, Istituto Universitario Orientale, pp. 217-239.

  • 1996 "Contro la spirale della violenza: Argelia en el vendaval di Juan Goytisolo", in "AION - sr " XXXVIII,2, pp. 423-430.

  • 1998a "Viaggio nell'orrore di Sarajevo: El sitio de los sitios di Juan Goytisolo", in Il viaggio e le letterature ispaniche (a cura di V. Galeota), Atti del Convegno tenuto presso l'Istituto Universitario Orientale, Napoli 12-13 dicembre 1996, l'Orientale Editrice, pp.117-130.

  • 1998b Letteratura costumbrista femminile nel Settecento: note su "El instruido en la corte y aventuras del extremeño" di Clara Jara de Soto , in AION-sr, XL, 2, pp.509-523.

  • 2000a "L'immaginario "Reino encantado del Paraguay": un dibattito tra finzione e realtà", in Cultura latinoamericana , "Annali I.S.LA. 1999-2000", 1-2, Edizioni del Paguro, pp. 333-347.

  • 2000b "Ancora su Antonio de la Cueva: "Como noble y ofendido", in Dal testo alla Scena (a cura di G.B. De Cesare), Atti del Convegno di Studi Drammaturgia e spettacolarità nel teatro iberico dei Secoli d'Oro, Istituto Universitario Orientale di Napoli, 22-24 aprile 1999, Salerno, Edizioni del Paguro, pp. 271-286.

  • 2000c "Il problema dell'adeguatezza traduttiva tra epoche diverse", in interpretar traducir textos de la(s) cultura(s) hispánica(s) (a cura di A. Melloni, R. Lozano, P. Capanaga), Atti del Coloquio internacional tenuto presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori di Forlì, 21-22-23 ottobre 1999, Bologna, Clueb, pp. 83-100.

  • 2001 "Sonata de primavera" di Valle Inclán: riflessioni su problemi e metodi di traduzione", in Orillas. Studi in onore di Giovanni Battista De Cesare (a cura di G. Grossi. A. Guarino), 2 voll., I, Il mondo Iberico, Salerno, Edizioni del Paguro, pp.329-344.

  • 2002a "Al margen de la Frontera de cristal ", in Cultura Latinoamericana, Annali I.S.LA., 4, Pagani, Oedipus, pp. 155-175.

  • 2002b "Slancio dell'immaginazione e concetti pragmatici nel linguaggio economico: la metafora", in D.A. Cusato / L. Frattale (a cura di), La penna di Venere. Scritture dell'amore nelle culture iberiche-Testi speciali e nuovi saperi nelle lingue iberiche Atti del XX Convegno dell'Associazione Ispanisti Italiani, Firenze 15 -17 marzo 2001, II, 2 voll., Messina, Andrea Lippolis Editore, pp.245-254.

  • 2002c "Tradurre l' 'Altro': tra ideologia e manipolazione", Quaderni sulla traduzione letteraria, 9, Udine, La Nuova Base Editrice, pp. 5-14.

  • 2002d "Tra manipolazione e norma. Un problema aperto nella traduzione di un romanzo costumbrista del XVIII secolo", in M.G. Scelfo (a cura di), Le questioni del tradurre: comunicazione, comprensione, adeguatezza traduttiva e ruolo del genere testuale , Roma, Edizioni Associate/Editrice Internazionale, pp. 340-350.

  • 2002e Clara Jara de Soto, L'Istruito a Madrid e avventure del sempliciotto (traduzione, introduzione e note a cura di Maria Grazia Scelfo), Roma, Edizioni Associate-Editrice Internazionale, pp.102.

  • 2002f Maria Grazia Scelfo (a cura di), Le questioni del tradurre: comunicazione, comprensione, adeguatezza traduttiva e ruolo del genere testuale, Atti del Convegno Internazionale tenuto a Forlì, 29 novembre - 1 dicembre 2001, Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori, Roma, Edizioni Associate - Editrice Internazionale, pp. 364.

  • 2004a " Italiano e spagnolo a confronto: traduzione e interferenza", in G. Garzone./A. Cardinaletti (a cura di), Lingua, mediazione linguistica e interferenza, Milano, Franco Angeli, pp. 167-184.

  • 2004b "La interferencia en la traducción de lenguas afines" in E. Ortega Arjonilla (ed.), Panorama actual de la investigación en traducción e interpretación, 3 tomos, III, Granada, Editorial Atrio, pp. 29-43 (In formato CD ROM).

 Temi di ricerca

1975 - 1999: Fin dall'inizio ho orientato le mie ricerche in tre direzioni : Letteratura, scoperta, lingua e traduzione.  Nei primi anni mi sono occupata prevalentemente di:

a) Letteratura, i cui ambiti di studio sono stati:
- la letteratura spagnola contemporanea
(prosa e poesia), con particolare riferimento a quella del dopoguerra, Miguel Delibes   (del quale ho pubblicato l'analisi di alcuni romanzi)   e Juan Goytisolo. In ambito latinoamericano mi sono occupata di Carlos Fuentes sul quale ho pubblicato due articoli.
1996 nell'ambito del Programma di scambi internazionali promosso dal CNR, ho usufruito di un finanziamento per recarmi in Spagna a svolgere una ricerca incentrata sulle riviste poetiche del dopoguerra spagnolo,
- Il teatro del Siglo de Oro - ho lavorato sul teatro nazionale di Juan de la Cueva (XVI secolo) con l'intenzione di nrivalutare alcuni aspetti delle commedie di argomento nazionale. Successivamente ho lavorato sul teatro del XVII secolo, in particolare su Antonio de la Cueva, lavoro incentrato sull'analisi di una commedia inedita. Nel 1992 ho usufruito di una Borsa di studio di un mese riservata dal Ministero degli Affari Esteri Spagnolo ad ispanisti stranieri per la ricerca sul Teatro del Siglo de Oro.  
- Il Settecento lo studio della scarsa produzione letteraria femminile del XVIII secolo si è concretizzato con alcuni articoli sull'opera di Clara Jara de Soto e sulla traduzione del suo unico romanzo.    

b) di Scoperta - studio dei testi letterari e storiografici dei viaggi di esplorazione e scoperta dei   secoli XV e XVI, che hanno avuto come oggetto una ricerca intesa a dimostrarne la letterarietà. La ricerca si è concretizzata con alcuni articoli sull'argomento e con la prima traduzione di un raro incunabulo latino della fine del XV secolo, dell'umanista Nicolò Scillacio, riguardante il secondo viaggio di Colombo. Il volume, di cui ho curato la traduzione, l'introduzione e le note, è stato pubblicato da Bulzoni con il titolo Sulle isole meridionali e del mare Indico nuovamente trovate .

b) di Lingua eTraduzione - L'interesse per tale disciplina, è iniziato con la partecipazione ad una ricerca interdisciplinare, avviata nell'a.a. 1982-83 da un gruppo di docenti di glottologia dell'Istituto Universitario Orientale, riguardante l'analisi delle interferenze nella prassi della traduzione e i problemi teorici di quella letteraria. Sono partita da un approccio iniziale basato sulla linguistica del testo e sulla stilistica comparata, per passare, successivamente, allo studio della traduzione come processo e come prodotto ( Translation Studies ), nonché a prendere in considerazione tale disciplina dal punto di vista interculturale, mirando a individuare i complessi problemi concernenti l'ideologia e la manipolazione dei testi

2000-2005: Gli interessi scientifici attuali sono orientati prevalentemente sullo studio della teoria e prassi della traduzione dal punto di vista dell'adattamento culturale nella traduzione interlinguistica e intersemiotica.
Gli ambiti di studio relativi alla traduzione interlinguistica, vista come processo e come prodotto (punto di riferimento sono i Translation Studies ), riguardano tre filoni: la traduzione letteraria, la traduzione specializzata e la traduzione intersemiotica. Oggetto di studio di quest'ultima sono la trasposizione da romanzo a film e il doppiaggio.
In relazione alla traduzione letteraria lo studio prende in considerazione il duplice aspetto delle problematiche relative alla traduzione diacronica e sincronica. Per quanto riguarda la traduzione di testi sincronici, ho rivolto particolare attenzione all'analisi delle interferenze tra italiano e spagnolo.
Sulla traduzione specializzata ho incentrato lo studio verso il genere economico e quello giuridico, tenendo conto, per ognuno di essi, delle diverse tipologie.
La traduzione intersemiotica, recente oggetto di studio e di ricerca, è incentrata sulla trasposizione da romanzo a film e sul
doppiaggio
. Tali studi offriranno anche dati utili per lo sviluppo di materiale didattico specifico.  

2000 e 2001: Ho diretto, presso l'Università di Bologna, un progetto di ricerca ex 60% su   Comunicazione, comprensione, traduzione: L' "Altro" e il problema dell'adeguatezza traduttiva ;

2001: Ho organizzato il Convegno Internazionale Le questioni del tradurre:comunicazione, comprensione, adeguatezza traduttiva e ruolo del genere testuale , Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori,   Forlì il 29 novembre-1 dicembre 2001;

2002: Ho diretto, presso l'Università di Bologna, un progetto di ricerca ex 60% su Oralità e scrittura, ideologia e manipolazione: la retorica nelle strategie del traduttore;
- E' mia la cura degli Atti   del Convegno Le questioni del   tradurre: comunicazione, comprensione, adeguatezza traduttiva e ruolo del genere testuale;
- Ho organizzato il Convegno Internazionale Lingua cultura e ideologia nella traduzione di prodotti multimediali (cinema, televisione, web), UniversitÓ degli Studi di Roma "Tor Vergata", 4-5 maggio 2006.

 

 

Torna alla pagina precedente

Back

 

Torna ad inizio pagina

 Top

Visita le pagine del Docente su Didatticaweb